Milano

Milano che dopo l'Expo universale sta riconquistando faticosamente il suo primato di città europea e capitale economica e morale d'Italia, la città delle banche e del Buon Governo, dove tornano in massa i turisti e gli investitori.

Ma esistono cento, mille Milano, lontane anni luce dall'asse Duomo-Castello Sforzesco, da Brera e dal Cenacolo Vinciano, o dai nuovissimi grattacieli di Porta Nuova; è la città delle periferie in sofferenza, che gradualmente trovano il loro riscatto, e dei mille paesaggi urbani, anche in centro, che i visitatori frettolosi raramente riescono a vedere.

Dino Fracchia